boutique_mencorner.overlayFinaliserCommande
boutique_mencorner.overlayReduction

boutique_mencorner.overlayCodeObtenirOk

boutique_mencorner.overlayCodeValidite1 17/01/2016 boutique_mencorner.overlayCodeValidite2

boutique_mencorner.overlayCodeObtenirNok.

boutique_mencorner.overlayReduction

boutique_mencorner.overlayCodeObtenirOk

boutique_mencorner.overlayCodeValidite1 17/01/2016 boutique_mencorner.overlayCodeValidite2

boutique_mencorner.overlayCodeObtenirNok.


I Gesti da Fare


1. AFFILATE perfettamente il vostro rasoio semi-incavato.

2. TENDETE bene la vostra pelle.

3. RASATE nel senso del pelo, poi a contropelo.

Prodotti Consigliati


Siete piuttosto tradizionale e preferite il coltello del barbiere al rasoio elettrico. La rasatura con il rasoio semi-incavato, ancora spesso riservato ai principianti (30 minuti), torna di moda. Ecco alcune regole elementari da adottare che vi consentiranno di evitare gli sfregi dei cow-boy e una seduta di rasatura che non supererà i 60 minuti!


1. Affilate perfettamente il vostro rasoio semi-incavato.


Quando comprate il vostro rasoio semi-incavato, quest’ultimo deve essere perfettamente affilato. Munitevi anche del materiale che consente di conservare il vostro rasoio. Infatti, se la lama è affilata male, la precisione del taglio ne verrà diminuita. L’affilatura si fa con una pietra di olio molto morbida o con una pietra mista (olio e acqua).

Non dimenticate di comprare anche una coramella di cuoio: il cuoio deve essere molto duro e molto teso e levigare le microrighe lasciate dalla pietra con la quale avete effettuato l’affilatura.

Essendo il vostro rasoio operativo, iniziate la rasatura!
Potete, quando ce n’è bisogno, affilarlo con la CORAMELLA PER RASOIO SEMI-INCAVATO di MENCORNER.COM.


2. Tendete bene la vostra pelle.


Ma rasarsi con un rasoio semi-incavato non è così semplice mi direte, soprattutto quando si tratta della prima volta. Per fare della vostra operazione un colpo da maestro, dovete innanzitutto tendere la pelle della zona del viso che volete rasare. Evitate di fare delle smorfie e aiutatevi con l’altra mano!


3. Rasatevi nel senso del pelo, poi a contropelo.


Fidatevi del metodo classico di rasatura che consiste nel passare il rasoio semi-incavato nel senso del pelo. Passate poi la lama a contropelo dopo avere effettuato prima di tutto un passaggio con il pennello e un po’ di schiuma per prevenire la comparsa di qualsiasi tipo di irritazione.


Il pennello è essenziale per una rasatura efficace: consente di far penetrare perfettamente la schiuma o il sapone da barba per una rasatura più piacevole. Sceglietelo in veri peli di tasso perché è più soffice e vi offre morbidezza e delicatezza a ogni passaggio (PENNELLO NERO di MENCORNER.COM prodotto a base di veri peli di tasso argentato che vi garantisce una rasatura perfetta).


Inoltre, scegliete il momento giusto per rasarvi, ovvero di mattina, a digiuno e prima della doccia. La pelle ritrovando infatti la sua tonicità di notte, è meno irritabile.


Seguite questi consigli elementari e fate della vostra corvè quotidiana un momento privilegiato preservando nello stesso tempo la vostra pelle con delle lozioni prebarba e dopobarba. Buon scorrimento!


Elise Barbet