boutique_mencorner.overlayFinaliserCommande
boutique_mencorner.overlayReduction

boutique_mencorner.overlayCodeObtenirOk

boutique_mencorner.overlayCodeValidite1 17/01/2016 boutique_mencorner.overlayCodeValidite2

boutique_mencorner.overlayCodeObtenirNok.

boutique_mencorner.overlayReduction

boutique_mencorner.overlayCodeObtenirOk

boutique_mencorner.overlayCodeValidite1 17/01/2016 boutique_mencorner.overlayCodeValidite2

boutique_mencorner.overlayCodeObtenirNok.

Cure per il corpo: pensate ai peeling ! I benefici del peeling non sono più da dimostrare: troppo spesso trascurato, si tratta invece di uno dei prodotti più importanti per avere una pelle sana e senza difetti.

 

Ma cos'è in realtà un peeling?


Concretamente, si tratta di un prodotto contenente delle sostanze abrasive che purifica la pelle aiutandola a liberarsi dalle sue impurità e dalle sue cellule morte.

Il peeling favorisce la rigenerazione delle cellule e libera la pelle dalle cellule morte accumulate sulla sua superficie consentendole così di respirare, di diventare più levigata e omogenea e di ritrovare la sua luminosità. Nello stesso modo, le aggressioni esterne come l'inquinamento rendono l'epidermide più fragile. Inoltre, la pelle è più spessa, soprattutto a livello delle zone di sfregamento come i piedi o le articolazioni. Conseguenza? La pelle lascia meno passare la luce e diventa allora spenta. Il peeling vi aiuterà a ritrovare un colorito più luminoso.

Il peeling ha anche per conseguenza di assottigliare la grana della pelle e di liberare i pori in profondità. La pelle viene così pulita e purificata. È altamente consigliato di effettuare un peeling prima di applicare un autoabbronzante o un prodotto cosmetico particolarmente ricco di principi attivi per preparare la pelle e facilitare l'assorbimento del prodotto. Viene anche consigliato di fare un peeling prima di partire in vacanze per omogeneizzare la vostra futura abbronzatura e farla durare più a lungo.

 

Quando?

Per essere efficace, un peeling deve essere fatto regolarmente, almeno una volta alla settimana. Idealmente, bisogna effettuare il peeling dopo un bagno o una doccia calda. In questo modo, i pori si dilatano, il che consente di eliminare un massimo di impurità.

 

Come?

Per far sì che il peeling sia efficace, bisogna insistere bene sulle parti del corpo più ruvide, in particolare sui piedi, le mani e anche le articolazioni: gomiti, ginocchia, gambe, cosce e braccia (dove le cellule morte tendono ad accumularsi). Attenzione tuttavia a non fregare troppo per evitare di "raschiare" la pelle! Il peeling si effettua massaggiando delicatamente la pelle con ampi movimenti circolari.

Per le zone molto ruvide come i piedi, provate l'ESFOLIANTE PIEDI di CELLMEN: i suoi estratti alla pietra pomice e ai noccioli di albicocca offrono un peeling perfetto ai piedi.
Dopo un peeling, pensate a idratare bene la vostra pelle per lenirla.

 

Per chi?

In genere, i peeling vengono consigliati a tutti i tipi di pelle, a patto di adattarne la frequenza di uso in base ai fabbisogni e di utilizzarli in modo corretto. Così, se la vostra pelle è grassa, potete effettuare fino a 2 peeling alla settimana mentre se avete una pelle fragile o irritabile, è meglio evitare i peeling o limitarne la frequenza alle sole zone più ruvide. Testate el PEELING CORPO ai sali marini di VITAMAN che esfolia delicatamente la pelle senza irritarla.