boutique_mencorner.overlayFinaliserCommande
boutique_mencorner.overlayReduction

boutique_mencorner.overlayCodeObtenirOk

boutique_mencorner.overlayCodeValidite1 17/01/2016 boutique_mencorner.overlayCodeValidite2

boutique_mencorner.overlayCodeObtenirNok.

boutique_mencorner.overlayReduction

boutique_mencorner.overlayCodeObtenirOk

boutique_mencorner.overlayCodeValidite1 17/01/2016 boutique_mencorner.overlayCodeValidite2

boutique_mencorner.overlayCodeObtenirNok.

I Gesti da Fare

 

1. Utilizzate uno SHAMPOO dolce.

2. Pensate al TRATTAMENTO DEL CUOIO CAPELLUTO.

Prodotti Consigliati

 

 

1. Utilizzate uno shampoo dolce.

 

Utilizzate uno shampoo dolce per ripristinare l'equilibrio del vostro cuoio capelluto. Testate lo SHAMPOO QUOTIDIANO al Fitolatte di Cocco di ANTHONY LOGISTICS che idrata e nutre i vostri capelli in profondità e vi consente di lavare delicatamente il vostro cuoio capelluto.

Un cuoio capelluto secco ha bisogno di essere lavato solo una a due volte alla settimana. Riducete quindi la frequenza dei vostri shampoo per evitare di eliminare quel po' di sebo che viene prodotto dal vostro cuoio capelluto e per evitare anche di rendere i vostri capelli più fragili.

 

 

2. Pensate al trattamento del cuoio capelluto.

 

Un capello secco ha bisogno di essere nutrito. Dopo il vostro shampoo, utilizzate il TRATTAMENTO DEL CUOIO CAPELLUTO Lenitivo di VITAMAN: grazie ai suoi oli di cipresso, di ylang-ylang e di patchouli, questo prodotto lenisce il vostro cuoio capelluto e lo nutre.

Se volete prevenire la caduta dei capelli, pensate anche a utilizzare dei prodotti specifici. Siccome avete i capelli secchi, un doposhampoo e/o una crema sono i prodotti ideali per voi. Potete così optare per il BALSAMO DOPOSHAMPOO ANTICADUTA di ECRINAL: particolarmente adatto per i capelli fragili, stanchi e deboli, li rende più resistenti e combatte la loro caduta con molta efficacia. In complemento, potete anche utilizzare la CREMA ANP 20 di ECRINAL che farà tornare i vostri capelli lucenti e luminosi.

Trucco: di quando in quando (durante lo shampoo per esempio), massaggiate il vostro cuoio capelluto per favorire la circolazione sanguigna. Ricordatevi quei gesti di cui vi dilettavate dal vostro parucchiere e tentate poi di applicarli da soli. Con le vostre dita collocate da una parte e dall'altra della vostra testa, esercitate una leggera pressione in modo da muovere la pelle in piccoli movimenti circolari.

 

 

Approfondimenti: perché ho i capelli secchi?

 

Un capello secco è un capello fragile perché non è protetto bene. Infatti, il sebo (sostanza oleosa) deve essere prodotto in quantità sufficiente nel cuoio capelluto per ricoprire il capello e garantirgli elasticità e vigore, altrimenti, non può svolgere il suo ruolo del tutto. In questo caso, il capello è meno resistente di fronte alle aggressioni provocate dall'inquinamento o dal clima e perde sia luminosità che elasticità.

I capelli secchi possono anche essere accompagnati da una forfora secca che si stacca dal cuoio capelluto e può provocare prurito. In questo caso, una visita dal dermatologo è consigliata.

 

 

 

 

Claire Karimpour