boutique_mencorner.overlayFinaliserCommande
boutique_mencorner.overlayReduction

boutique_mencorner.overlayCodeObtenirOk

boutique_mencorner.overlayCodeValidite1 17/01/2016 boutique_mencorner.overlayCodeValidite2

boutique_mencorner.overlayCodeObtenirNok.

boutique_mencorner.overlayReduction

boutique_mencorner.overlayCodeObtenirOk

boutique_mencorner.overlayCodeValidite1 17/01/2016 boutique_mencorner.overlayCodeValidite2

boutique_mencorner.overlayCodeObtenirNok.

 

 

 

Relegato a lungo nel suo ruolo primario, quello di indicare l'ora, oggigiorno, l'orologio è diventato ben più. Vero e proprio accessorio di moda che si adatta in base alle occasioni o ai vestiti, l'orologio è ormai un oggetto di passione e costituisce un universo a sé stesso. L'estetica svolge un ruolo decisivo nell'acquisto di un orologio anche se non bisogna tuttavia dimenticare alcuni punti più obiettivi. Per aiutarvi a scegliere l'orologio dei vostri sogni, ecco alcuni criteri da non trascurare !

 

 

 

1. Il movimento :

 

Si distinguono in genere 3 tipi di movimenti: automatico, meccanico o a quarzo.
Il primo viene esclusivamente riservato alle principali marche di orologeria e il suo costo è proibitivo.
Quanto al movimento meccanico, è disponibile in varie complicazioni (funzioni che vanno oltre la semplice visualizzazione dell'ora). La complicazione più nota è il cronografo che consente di calcolare il tempo scorso su un dato periodo, come nel caso del modello HERO della marca BEUCHAT. La funzione cronografo è controllata da bottoni automatici presenti sulla cassa.
Quanto al movimento a quarzo, funziona con una pila ed è molto apprezzato per la sua precisione e la sua semplicità.

2. Le funzioni :

 

Le funzioni dipendono dal movimento. Oltre la funzione primaria di indicare l'ora, alcuni orologi a quarzo possono anche indicare la data. Per avere delle funzioni più tecniche tali l'allarme, il cronometro o il tachimetro, bisognerà scegliere un cronografo che sarà più adeguato per rispondere a tali bisogni.

3. Il cinturino :

 

Il cinturino può essere in cuoio, metallo o gomma.
Il cuoio vi offrirà morbidezza, confort e una certa eleganza.
Quanto al metallo, darà carattere all'orologio e ne rafforzerà l'aspetto maschile.
Infine, la gomma sarà molto resistente e adatta a un orologio sportivo, come nel modello della marca BEUCHAT. La scelta dipenderà dall'utilizzazione che farete dell'orologio ma anche dalla materia che preferite.

4. La tenuta stagna :

 

Anche se non vi sentite un Jacques Mayol e che non siete esperti nelle immersioni in acque profonde, la tenuta stagna è un punto essenziale del vostro orologio. Bisogna fare in modo che quella della vostra cassa sia di almeno qualche metro per ovviare ai rischi della vita quotidiana.

5. L'utilizzazione :

 

L'utilizzazione che farete del vostro orologio è un criterio di scelta molto importante allo stesso modo di quelli precedenti e non bisogna trascurare tale punto.
Se volete un orologio elegante, si impongono un cinturino in cuoio e delle linee pure (Orologio Racer di BEUCHAT).
Per un'utilizzazione sportiva, un cronografo con un cinturino di gomma è ideale e risponderà alle vostre aspettative.
Tra questi due stili, esistono dei modelli ibridi che si possono portare per qualsiasi occasione come questo Cronografo Pilote di PULSAR che si assortirà molto bene con tutti i vostri vestiti.